Vaccini, due bimbe sospese dal nido

Sospese dalla frequenza dell'asilo nido comunale perché ritenute non in regola con le vaccinazioni. Protagoniste della vicenda - segnalata dall'edizione locale forlivese de 'il Resto del Carlino' - due bimbe di Forlimpopoli di di uno e due anni. Ai genitori delle piccole è stata spedita una lettera vistata dalla stesso sindaco della città romagnola preceduta, venerdì scorso, da una telefonata nella quale - riporta il quotidiano - si diceva di non presentare le bambine all'inserimento in quanto la loro posizione non era in regola con l'iscrizione al nido poiché doveva essere presentato il certificato di avvenuta vaccinazione. Le due bambine non sono state espulse: con il provvedimento è stata sospesa la sola frequenza al nido e anche il pagamento della retta è stato sospeso. Ad ogni modo nella stessa giornata nella quale è stata consegnata la lettera, i genitori hanno provveduto a ritirare l'iscrizione al nido.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Galliera

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...